24/03/2021

ACQUA DESTINATA AL CONSUMO UMANO, COSA SIGNIFICA?

Si è celebrata pochi giorni fa la Giornata dell’idraulica, dove uno dei temi trattati era proprio quello dell’acqua come diritto umano.

Con la definizione “acque destinate al consumo umano” si intendono le acque trattate o non trattate, di uso potabile, per la preparazione di cibi e bevande o per altri usi domestici.

L’UE vuole garantire che l’acqua di rubinetto sia potabile in tutta l’UE, per questo, il Consiglio ha adottato la sua posizione sulla proposta di revisione della direttiva sull’acqua potabile: la nuova Drinking Water Directive (DWD), datata febbraio 2020, è lo standard di riferimento per la qualità dell’acqua destinata al consumo umano per tutti i paesi dell’UE.

Le nuove norme proposte aggiornano gli standard qualitativi previsti per l’acqua potabile e introducono un metodo di monitoraggio della qualità dell’acqua basato sul rischio ed efficace sotto il profilo dei costi.

Ricordiamo sempre il nostro motto: l’acqua è un bene essenziale ed è nostro compito salvaguardala e prendercene cura.

Resta sempre aggiornato sulle nostre novità e segui la pagina 🤩💪👍